Posts from the ‘Video’ Category

L’INETRVALLO CONTINUA: LAVORI IN CORSO, IN CASA :)

ANCORA INTERVALLO

Giocoforza, devo dare il bianco a quasi tutta la casa (e sarà bianco davvero, a parte il rosa della cucina che ho dato l’altro anno).

Ciao. Sono in ferie dal 4 luglio. Anche per me arriva l’indipendence day, il giorno dell’indipendenza – dal lavoro- . Sono soltanto ferie, mi devo  accontentare. E mi dovoro’ accontentare per alcuni anni ancora, grazie a quella befana piangitrice della Fornero, “chi ‘dda cùrra’  sa Justitzia chi ‘dda cùrrada- “che la rincorra la Giustizia, che la rincorra”, e’ una nostra colorita espressione di benedizione, praticamente è il nostro “che la possino ammazza’”  .. 😆 -. Forza  e Pazienza… E poi ci sono i miei lavori in corso, da lunedi’ comincero’ alla grande. Credo che sarò impegnato almeno per due settimane. La terza settimana di ferie, prima del rientro in servizio, sarà dedicata al mare. Almeno spero.  Le circostanze non mi permetteranno di operare sul blog.  Questo a livello di post, ma spero di potervi comunque scrivere qualche commento, magari con lo smartphone (forza e coraggio…), in attesa di ricominciare a scrivervi qualcosa, sugli argomenti che sapete. Adesso, tanto per “cambiare”.. 🙂

IMMAGINI DAL COSMO

Seguirà, non so quando, la seconda parte del mio post sulle stelle.

IPOTESI DI BASE SUGLI  UNIVERSI PARALLELI

Approfondirò questa cosa. Tanti universi, raga’,  ci pensate? Ne riparleremo.

CIAO PER ORA

A presto,  

Marghian 

(Dimenticavo, vi faccio vedere ancora la mia casa, qui in questo post di 5 anni fa)

IL GIORNO DI NATALE E’ TRASCORSO, MA SIAMO ANCORA A NATALE. UN AUGURIO ANCHE DALLO SPAZIO

GLI AUGURI DI SAMANTHA CRISTOFORETTI  DALLA STAZIONE SPAZIALE INTERNAZIONALE

Siamo ancora a Natale, e ci stanno bene i saluti dallo spazio da parte di Samantha.

 E QUESTE ALTRE BELLE IMMAGINI DALLO SPAZIO

 

CIAO

Marghian

BUON FINE SETTIMANA….E VE LO CANTO.

BUON FINE DI SETTIMANA!!!!

E VE LO CANTO (” Oh, no!!!”  🙂  Vi capisco)

Si, ve lo canto. Non mi sentirete cantere  “buon fine settimana amici”,  ma, con questo spirito,  i versi dei nostri “stornelli”. “Stornelli”  che, seppure nella loro “velleita’ estemporanea”, fanno parte della nostra cultura musicale  popolare.  Cliccate su:

VIDEO_PROVA_SALUTO

Vi traduco le parole:  in gallurese (nord Sardegna):

“Quando torna quel vento, quando suona la campana

Nel cuore il lamento di una mamma corsicana”

**********

“Antonino, mio Antonino, tutto il mondo si lamenta

Ti vorrei piuttosto morto, che alla macchia, nella campagna”

*”Alla corsicana….In italiano*

(“come e’ bella la seicento…..”)

*********

“Nel monte di Gonare brillano le stelle

Quelle, meravigliose e belle

Brillano le stelle

Nessuna e’ piu’ bella, fra tutte quelle stelle

*Come il mio amore”

(questo “stornello…. e’ mio.  Gia’, succede anche questo!!!)

TRALLLALLERAS CAMPIDANESI

“La mia ragazza si chiama Generosa

E quando non la vedo…l’anima mia e’ nervosa”

*Maria Carta, in quanto  donna, cantava:

il mio ragazzo si chiama Generoso

Quando non la vedo, mi viene il.. “nervoso

/____________________________________/

“Il cagnolino di mio zio mi ha mangiato la farina

Che bello-“bellu” signicica anche “bravo”- cuore mio

A suonare la chitarra”

/_________________/

CONSIDERAZIONI, PRECISAZIONI…. E CORREZIONI

Ho buttato qualche strofa dei canti “a trallallera”, o “stornelli sardi” fra quelli “classici”. Versi semplici, “banali”, nati nell’ebbrezza di qualche osteria o in qualche “festa campestre” come ” “su tundidroxu (leggete la X come la G francese di “visage”), la “tosatura delle pecore” o nelle “pappadeddas”-spuntini, ai quali neppure io mi sottraggo-.

“Versi a sfotto'”, botta e risposta” tipo : *“malu ses de trassas, peus ses de bisura, non fais unu trallalleru, nemancu in sa friscura” (brutto sei nei modi, peggio nell’aspetto, non riesci a comporre uno “stornello”, nemmenoo all’ombra- di uno “statzu”, *”statzus“,  gli *stand, fatti di canne e legno, delle nostre feste paesane). Immaginate la risposta dell’altro,  spontanea, come:  “malu seu deu, cussu si podi crei… ma in cunfrontu a tui…seu mellus de su rei” (brutto sono io, questo si puo’ credere, ma paragonato a te, son meglio del re”) E cosi’ per ore, in un bar,  in una sagra cmpestre. Un mio amico, Severino, e’ imbattibile…seppure io ed altri..gli teniamo testa!!!

Stornelli “trallalleras”- cantare queste sillabe equivale a quando si canta  “sciabada”, “acciuari”..*nelle canzoni di musica leggera, questo e’ pacifico.

L’assaggio che vi ho dato io, “stornelli” *da osteria,  alternati a “canti di una madre disperata“-antuneddu mi’ antuneddu….- in gallurese-corsicano- , ha lo scopo di darvi un’idea del nostro modo di cantare in maniera  spontanea ed improvvisata…come gli esempi che vi ho citato sopra,  e le “strofe” da me “composte” adesso, *per questo post  (*malu ses de trassas….” eccetera).

I MIEI ERRORI

Nella spontaneita’ del parlare e del cantare, improvvisando, succede che si fa qualche sbaglio,  con qualche imprecisione. Come quando dico “corsicana e’ un dialetto”. Ecco, “il corsicano e’ un dialetto…”. nel cantare il mio “mutto” dico: “como s’amore meu”. “Comente s’amore meu”. “Como significa…. “adesso“. “comente” o “cummenti“-in campidanese– vuol dire appunto,  “come“.

Tenete presente che per me, strano a dirsi, parlare in nuorese-logudorese- e’ come voler parlare lo spagnolo, tale e’ la differenza fra i nostri dialetti (da li’ la confusione tra “como” e “cumente”). ” Brillana sas istallas” in nuorese, mentre “luxinti isa stallasa” nel mio dialetto.

ANCORA UNA COSA

Vi ho detto, nel video, che il dialetto logudorese e’ considerato “Sa linba”-la lingua per eccellenza– dagli “indipendentisti” ; da coloro, cioe’, che vorrebbero che la Sardegna diventasse  una nazione indipendente, con una moneta ed una lingua propria.

Io non sono “indipendentista“, pur riconoscendo le peculiarita’ linguistiche e culturali della mia regione. Amo la Sardegna, ma non ho di essa una idea “nazionalistica”.  Ho una visione cosmopolita ed universale  del mondo. : ) Credo agli alieni, quindi….*No, esiste,  sul nostro pianeta,  la razza umana, e cio’ mi basta. I  “separtismi ” non fanno per me…. Scritto, “per inciso“, in un post su “stornelli e  “trallaleras”. Any way.…in ogni modo.. (a proposito di “internazionalita‘, a me… tanto cara).

Spero che l’audio vi arrivi. In ogni caso amici ed amiche...BUON FINE SETTIMANA!!!!!

CIAO

Mraghian

VIAGGIO VERSO CIELI LIMPIDI

La vita è bella comunque e a prescindere!

Chi trova un amico trova un tesoro

La vita è il frutto della nostra immaginazione

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Marghian - Music blog

Just another WordPress.com site

Semprevento's Blog

Amo il vento e tutto ciò che accarezza

Cayenna

Essere se stessi contro ogni violenza

la vita va...

Just another WordPress.com site

MALI & LINO

Just another WordPress.com site

~ A l b a ~

camminando insieme a voi.....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: