LA GLASSARMONICA

ECCOLA QUI

Ciao, amici ed amiche. Ho ideato una nuova rubrica, “strumenti musicali”. Gia’ vi ho descritto le caratteristiche di alcuni strumenti musicali, come la chitarra e la tastiera, la fisarmonica o altri, per via del fatto che, seppure a livello dilettantesco, sono un po’ “addentro” alla musica, nel suonare la tastiera e la chitarra.   Ma fino ad adesso avevo “categorizzato” i posts sugli strumenti musicali come “musica”. Questo post sara’ categorizzato come “strumenti musicali”.  Vi descrivero’ con qualche parola ed un esempio musicale, la GLASSARMONICA.

Ma cos’e questo strano strumento con un altrettanto strano nome? E’ presto detto. La “glassarmonica” (letteralmente “armonica di vetro”) e’ uno strumento particolare. Ad inventarlo fu un certo Benjamin Franklin a meta’ del XVIII° secolo. pensate che questo strumento era molto in voga in quel periodo. Persino Mozart non disdegno’ di comporre musica per ..glassarmonica! Lo “striìumento di vetro” ha affascinato  i grandi musicisti. che si sono cimentati e si cimentano in composizioni ed esecuzioni  su questo strumento. Io, ovviamente, non la so suonare, non ne ho mai vista una “direttamente” diciamo cosi’. Ma ho ascoltato un brano (di Mozart?)  ed ho “riprodotto” la cosa con la mia tastiera, “filtrando” le note attraverso uno dei miei programmi, che alla voce “classarm.” mi da’ il suono della stessa. Sentirete una mia…”esecuzione amatoriale” che vi dara’ l’idea di come suona questo strumento, l’armonica…di vetro (ed acqua, visto che una volta lessi la dicitura “hydroglassarmonica”). Il suonatore “poggia” le mani, o le dita, in determinati punti del “tubo” dello strumento, che girando…da’ le note ed i suoni.

Io ho suonato il pezzo sulla normale tastiera “scala piano” che poi il programma,  dopo che io ho  scelto “glassarm” sul “menu’ degli strumenti”, ne ha riprodotto il suono, che io ho poi salvato in formato Mp3. 

CLICCATE QUI.

CIAO

Marghian