CIAO

IL PC NON MI LASCIA LAVORARE. INTERNET SI DISCONNETTE.

NON MI LASCIA SCRIVERE COMMENTI O RISPONDERE ALLE VOSTRE E-MAIL

VI LASCIO-SE ME LO LASCIA FARE-

“NOTTE DE CHELU”

(Tradiz. canto natalizio sardo).

Questo canto natalizio tradizionale sardo dice queste parole:

“Notte di cielo e’ questa, ogni cuore di allegria si sente riempire. Perche’ nella grotta e’ nato il Bambino…dall’inferno per noi liberare. E’ nato e’ nato il Bambino, venite tutti ad adorarlo, venite ad adorarlo e ad amarl. Egli ha lasciato il cielo lucente e venuto e’ alla grotta a penare…che’ e’ figlioletto di povera gente, E’ lui il figlio del Re Divino. E’ nato…..venite ad adorarlo e ad amarlo..e’ nato il bambino…….” .

*  *  *

Chiaramente e’ un canto della Notte di Natale e non di “attesa” od “avvento”.  E’ bella vero? Non conosco questo ragazzo che la canta. Ho ascoltato diversi video con dei cori che la interpretano, ma non hanno un buon audio. Questo si. Ciao amici ed amiche, e spero, tra una prova e l’altra…di esserci. Buona settimana di Natale.

Marghian