IS FASSONIS

I “FASCIONI”

Nello stagno di Santa Giusta, nell’Oristanese, si fabbricano ancora oggi, e si usano, delle imbarcazioni fatte di giunchi. Le imbarcazioni di giungo, oltre che per la pesca nello stagno, vengono oggi usate anche per divertimento: e’ la nostra regata de is fassonis.

Svaraiti millenni orsono, nell’epoca delle Palafitte, i pescatori di tutto il mondo, usavano queste imbarcazioni. Ancora oggi, nel paese di Santa Giusta, esiste questa tradizione. Is “fassonis”, parola che letteralmente  significa “i fascioni”, sono simili alle tipiche imbarcazioni del lago Titicaca, in Peru’. Tra gli abitanti di Santa Giusta, e le comunità di pescatori peruviani, c’e stato un vero gemellaggio. Similitudini, scambi culturali, tradizioni comuni a popoli distantissimi. La “gloabalizzazione”, ovviamente con el dovute differenze rispetto ad oggi, non e’ invenzione di questa epoca, evidentemente.

Vedere qui:gemellaggio Peru’- Sardegna

“..mentre altri ritengono possano avere avuto origine in coincidenza con l’arrivo dei Fenici lungo le coste sarde..giuinti proprio con le loro piccole imbarcazioni costruite con fasci di canne di papiro tenute insieme da corde vegetali…”. Questa che il documentario dice, mi sembra una cavolata. I Fenici, che vivevano nell’attuale Libano, quando giunsero in Sardegna erano invece dei grandi navigatori, che con grosse navi a vela e remi solcavano i mari, circumnavigarono persino l’Africa. La pesca con is “fassonis” , in Sardegna, e’ a mio avviso molto piu’ antica.

CIAO

Marghian

Annunci