Archive for settembre 2013

Vi mando un saluto dal mio blog. Con una musica ed una immagine

“And sunshine in autumn, though passing too soon, is sweeter and dearer than sunshine in jun”

(“Il Sole d’autunno, anche se passa troppo in fretta, e’ piu’ dolce e prezioso del sole di giugno”)

(da un “lieder” musicato da Beethoven)

CLEARNESS

clearness

“LIMPIDEZZA”

VI SALUTO AUGURANDOVI UN SERENO FINE SETTIMANA ED UNA BUONA DOMENICA

A PRESTO

Marghian

UNIVERSO SENZA CONFINI: IL SISTEMA SOLARE

IL SISTEMA SOLARE

*   *   *

Fra gli addetti ai lavori in campo astronomico ed astrofisico,  oggi si conosce molto del Sistema Solare.  Rispetto ai secoli passati (quando persino a Galileo e Newton erano sconosciuti pianeti come Urano o Nettuno, ne’ loro sapevano come e’ fatto il Sole, quale energia lo rende attivo), gli scienziati hanno capito molto su questa meravigliosa girandola di corpi quasi sferici, mista ad oggetti dalla forma irregolare, che ruotano, orbitano, collidono. Chiaramente molte cose sono ancora avvolte nel mistero; tuttavia, con discreta approssimazione si puo’ affermare che gli scienziati conoscono abbastanza bene  il sistema solare. Molto c’e ancora da scoprire, da comprendere, e soprattutto da esplorare, sebbene le sonde automatiche abbiano fotografato zoone anche molto distanti, ed immagini di pianeti, comete, satelliti sono giunte fino a noi, sono state ed ancora vengono studiate.

Fi qui, lo “stato dell’arte” della materia complessa che e’ lo studio e la esplorazione del sistema solare. Si conoscono (pur approssimativamente ed in maniera incompleta)  le caratteristiche del Sole, di Mercurio, di Venere e Marte; si sa di cosa e’ fatto Giove, quanto e’ grande, quale e’ la sua massa e quali le sue dimensioni. Oltre questo gigante gassoso, altri pianeti simili, come Saturno ed Urano, sono stati studiati e di loro si sanno parecchie cose. Piu’ in la’, oltre l’azzurro Nettuno, c’e un piccolo pianeta, che e’ Plutone. Gli scienziati sanno che e’ un piccolo mondo ghiacciato, come pure si conosce quasi con certezza la sua origine: una “cintura” fatta di miliardi di piccoli oggetti (asteroidi e comete) e di migliaia di corpi piu’ grandi, come appunto lo stesso Plutone ed altri simili, scoperti piu’ recentemente quali “Sedna” “Quoar”che competono, per caratteristiche e dimensioni, con Plutone stesso. E’ stata scoperta un’altra zona ricca di corpi ghiacciati, e’ un immenso alone che avvoge tutto il sistema solare. Una “nube di comete”, detta “Nube di Oort” da colui che ne ipotizzo’ l’esistenza. Con gli strumenti attuali, gli scienziati riescono (sempre in modo approssimativo e “perfettibile”) a stabilire di cosa sono fatti, in termini di sostanze chimiche, gli oggetti che fanno parte del sistema solare, e persino si e’ riusciti a vedere quali sono le caratteristiche di corpi che stanno al di fuori, in *altri sistemi solari. Su questi ultimi, se ne e’ capita persino l’analogia (una stella intorno alla quale ruotano i corpi piu’ piccoli-i pianeti, gli asteroidi e le comete- nelle *stesse dinamiche fisiche e leggi che li governano).

Molto c’e da scoprire, ma e’ innegabile che oggi, nel mondo scientifico, si sia acquisita una idea dell’universo e, nella fattispecie, del sistema solare.  

Ma cosa conosce, oggi, l’uomo della strada- che siamo noi- su queste cose? “Qualcosa” la sappiamo, grazie al “tam-tam” divulgativo di documentari, riviste, articoli anche sul web. Ma c’e anche, nelle nostre teste, tanta confusione.  “Galassia” e “sistema solare” per molti di noi sono “la stessa cosa”, come “non vi e’ differenza” fra stella e pianeta, o fra asteroide e cometa. Abbiamo le idee un po’ confuse, dobbiamo ammetterlo. Pero’ e’ innegabile che sia utile, ma soprattutto bello e stimolante, che anche noi gente della strada, pur se “non viviamo di quello”, si sappia qualcosa in piu’ e meglio.

Il video che vi propongo sull’argomento, e che propongo anche a me stesso e che fa parte di una serie di posts “Universo senza confini”, e’ un rapido excursus sul nostro sistema solare. Un documentario, come tanti ce ne sono. Ma e’ grazie a questi che anche io, voi..qualcosa la sappiamo. 

CIAO

Marghian

VIAGGIO VERSO CIELI LIMPIDI

La vita è bella comunque e a prescindere!

Chi trova un amico trova un tesoro

La vita è il frutto della nostra immaginazione

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Marghian - Music blog

Just another WordPress.com site

Semprevento's Blog

Amo il vento e tutto ciò che accarezza

Cayenna

Essere se stessi contro ogni violenza

la vita va...

Just another WordPress.com site

MALI & LINO

Just another WordPress.com site

~ A l b a ~

camminando insieme a voi.....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: