PER L’AVVENTO DEL NATALE

WE ARE THE WORLD

(nel primo commento)

“Dilettanti”, ma….*sentite che roba!

NOI SIAMO IL MONDO: “Arriva un momento in cui noi prestiamo ascolto ad una certa chiamata, ed il mondo deve diventare insieme come una cosa sola. C’e’ gente che muore, ed e’ tempo di dare una mano alla vita, il piu’ grande dono di tutti. Non possiamo andare avanti pretendendo giorno dopo giorno che qualcuno da qualche parte fara’ subito un cambiamento. Noi siamo tutti parte della grande famiglia di Dio.  E la verita’ e’ che l’amore e’ tutto cio’ di cui abbiamo bisogno. Noi siamo il mondo, noi siamo i suoi figli (children, bambini ma anche  figli), noi siamo quelli che faranno un mondo piu’ radioso, e cosi’, cominciamo a donare. C’e una scelta che noi stiamo facendo, salviamo le nostre vite. E’ vero, noi faremo un mondo migliore…proprio io e te -od io e voi-.  Mandagli il cuore, cosi’ essi sapranno che qualcuno se ne cura. E le loro vite saranno piu’ forti e libere. Come Dio ci ha mostrato nel cambiare le pietre in pane (by turning stones to bread) E cosi’ tutti quanti dobbiamo dare una mano d’aiuto (“lend a helping hand”…”prestare una mano ” aiutante”). Noi siamo il mondo, noi siamo i figli, noi siamo coloro che faranno un mondo piu’ radioso, cosi’ iniziamo a donare. C’e una scelta che stiamo operando, cerchiamo di salvare le nostre vita, e’ vero noi faremo un mondo migliore, proprio  voi…ed io.  E cosi’ se ti senti giu’ e debole (out significa fuori ma anche “sentirsi giu'”) e senbra che non vi sia alcuna speranza, ma se soltanto credi, non ce’ nulla che ci faccia cadere.  Bene bene bene, rendiamoci conto che un cambiamento puo’ solo venire se noi resteremo insieme, come una cosa sola. Noi siamo il mondo, noi siamo i figli……….” (“U.S.A FOR AFRICA”, traduzione: Marghian).

OH, CE L’HO FATTA! “DUE PAGINE APERTE”, PER ASCOLTARE E TRADURRE NEL CONTEMPO.

CIAO.

Marghian

Annunci