Archive for marzo 2010

E CON QUESTA PASSIONE…HO QUEST’ALTRA! FRA QUALCHE MESE…

 
                    SUONARE       *        NUOTARE….SOTT’ACQUA.
 

*CON LA PASSIONE DELLA MUSICA HO ANCHE QUELLA DI NUOTARE.

SOTT’ACQUA, SOPRATTUTTO. SPERO CHE, FRA QUALCHE MESE…*

CIAO, AMICI. EH, SI! L’ESTATE E’ ANCORA LONTANA. MA…ARRIVERA’.

E DI NUOVO POTRO….IMMERGERMI E NUOTARE..SOSPESO TRA IL FONDALE

E LE ONDE DEL MARE. NELL’ATTESA DI POTER PRATICARE QUESTA PASSIONE,

MI GODO LA PRIMAVERA, LA CHITARRA. E….VOI. AMICI!  CIAO.

Marghian

“POST REMAKE”: OGGI…. E’ PRIMAVERA!!!!

 

“Nell’emisfero settentrionale, l’equinozio di marzo

(che cade il 20 o 21 marzo)

 è l’equinozio di primavera.

*2010: 20 MARZO, DA NOI, LA PRIMAVERA INIZIA ALLE ORE 17, 32” (Wikipedia).

E’ PRIMAVERA!
 
 
SI, AMICI. OGGI INIZIA LA PRIMAVERA.
VE LA ANNUNCIO CON QUESTO POST DEL’ANNO SCORSO
 LEGGERMENTE MODIFICATONEL TESTO.
COME DICIAMO QUI.."AGGIORNATO"…EH?
CIAO, AMICI.
 
*********
Oggi, il *20 di marzo, inizia la Primavera.
 Fa ancora fresco, ma  già il sole primaverile ed i fiori
 si fanno vedere e sentire. Ed è bellissimo.
 
*Vorrei pero’ scrivere qualche cosa sulla Primavera.
 
La primavera deve il suo nome all’espressione latina "primus ver",cosi’ chiamata perche’ "prima stagione" o "primo periodo" dell’anno. La primavera è infatti la prima delle quattro stagioni dell’anno; stagioni che si manifestano soprattutto nelle zone temperate del globo. nelle zone  equatoriale e polari si hanno, dal punto di vista climatico, "stagioni" estreme, chevanno dal caldo torrido della fascia equatoriale e tropicale al freddo intenso delle zone polari, dove, come si sa, le "stagioni" consistono in  6 mesi di luce solare ed in 6 mesi di oscurità con temperature estremammente rigide, anche sotto i -50 gradi C. La primavera ha il suo inizio astronomico con l’equinozio  di primavera, che si  ha, si badi bene, intorno al 21 marzo nell’emisfero nord, mentre nel’emisfero sud inizia all’incirca tra il 22 ed il23 di settembre. La primavera astronomica  ha termine con il solstizio d’estate, che si verifica, nell’emisfero boreale, il nostro, intorno al 21 giugno; mentre nell’emisfero australe coincide all’incirca con la data  del 21 di dicembre. osservando l’immagine sopra si ha un’idea piu’ chiara della posizione della terra nell’equinozio di primavera per i due emisferi-indicati dalla  linea tratteggiata rossa passante per il sole – e dei punti dove  si ha, nei due emisferi, il solstizio d’estate nei punti indicati dalla liena tratteggiata verde dell’immagine e passante per il Sole. *Una piccola "legenda": essendo le indicazioni scritte in tedesco,"sommer" sta ad indicare " estate" e "winter","inverno". va da se infatti che, quando qui è estate, nell’emisfero opposto è inverno e viceversa. Come abbiamo visto, il solstizio d’estate è, nell’emisfero australe, circa il 21 dicembre. La data del 21 dei mesi dei solstizi e degli equinozi è approssimativa: Anche  due anni fa, nel 2008, ad esempio, la primavera è cominciata il giorno il 20 di marzo, verso le 11,45 circa del mattino, se ben ricordo.
E come abbiamo visto, la data astronomica dell’inizio della primavera  nell’emisfero australe è il 23 di settembre, data anch’essa approssimativa che coincide  con l’equinozio di autunno nel nostro emisfero. Cio’ perche’ solstizi inverno ed estate sono opposti, come lo sono gli equinozi primavera autunno. Ma..perche’ ci sono le stagioni? Per un principio molto sempilce: la terra, nel ruotare intorno al Sole, mantiene l’asse stabilmente inclinato di  circa 23 gradi rispetto al piano dell’eclittica (piano ideale in cui giace l’orbita della terra rispetto al Sole, pure esso giacente in questo piano), ed è per questa ragione che, in una determinata fase dell’anno e in una determinata zona della Terra, i raggi del sole cadono piu’ o meno "inclinati": d’inverno i raggi cadono piu’ "di striscio", mentre in estate cadono piu’ "diritti" ed il clima è ovviamente  piu’ caldo. In primavera ed in autunno si hanno le fasi intermedie dell’incidenza dei raggi solari sul nostro pianeta. La massima declinazione-altezza- del Sole si ha nei solstizi soprattutto nel tropico del cancro, circa il 21 giugno, e nel tropico del  Capricorno, intorno al 21  di dicembre, dove il Sole a mezzogiorno è esattamente allo Zenit, il punto situato esattamente sulla nostra verticale, al centro della volta celeste.
*  *   *
*Oggi è il primo giorno di primavera.
Il primo "giorno intero" cade domani, 21 marzo.
La tradizionale data del 21 e’ salva.
Nonostante tutte le precisazioni che si possono fare, come.. 
…"da oggi,da questo pomeriggio…", *è’ primavera". Ed e’…è bellissimo.
Accgliamo la verde stagione anche con la musica  
<<<<********************************>>>>>>
FELICE PRIMAVERA A TUTTI. CIAO.
 
Marghian

*CANTI SARDI “ABBAS ABBADAS”. “INVOCAZIONE PER LA PIOGGIA”

"ABBAS ABBA’DAS"
"ACQUA SOPRA LE ACQUE"
****
IL GRUPPO "CORDAS ET CANNAS" HA ELABORATO QUESTO CANTO, CHE RICALCA LO SPIRITO DEGLI ANTICHI CANTI SARDI. I NOSTRI CANTI HANNO PROFONDE RADICI NELLA VITA CONTADINA. LA SARDEGNA HA SOFFERTO PER LUNGHI PERIODI LA SICCITA’.
QUESTO CANTO E’ INFATTI UNA INVOCAZIONE A DIO PER LA PIOGGIA.
COME SENTIRETE, DALLA MIA VOCE, LE PAROLE DICONO: "O DIO, NON VEDI? SIAMO ASSETATI?  VOGLIAMO ACQUA, ACQUA SULL’ACQUA…FACCI CADERE LA PIOGGIA IN QUANTITA’. "FAGHE NOS FALARE ABBASA PINTAS"…."FACCI CADERE LA PIOGGIA A CATINELLE…" PRO SOS PASTORES, PRO SOS MASSAIOS ET..PRO SOS LAORES…."PER I PASTORI, PER I CONTADINI, E PER I RACCOLTI". "ET PRO SOS ANZONEDDOS DE SU MONTE". "PER GLI AGNELLINI DELLA MONTAGNA". VE LA CANTO IO PER ORA. POSTERO’ IL VIDEO DEI "CORDAS ET CANNAS, QUANDO LO TROVERO’. CIAO.
///////////
 *************"ABBAS ABBADAS"Nuovamente***
HO CANTATO NUOVAMENTE LA CANZONE DOPO AVER CAMBIATO
 LA REGOLAZIONE DEL PROGRAMMA. PER DARCI DEI SUONI PIU’.."PIENI".
 
6 MARZO 2010. ECCOVI UN VIDEO DEI "CORDAS ET CANNAS".
 
 
NON SO SE VI E’ INCORPORATA LA CANZONE CHE HO CANTATO IO.
NON HO TROVATO IL VIDEO SPECIFICO SU "ABBAS ABBADAS".
IN OGNI CASO, ECCOVI I "CORDAS" CON…"TAMBE’", ED ALTRO ANCORA.
Marghian
VIAGGIO VERSO CIELI LIMPIDI

La vita è bella comunque e a prescindere!

Chi trova un amico trova un tesoro

La vita è il frutto della nostra immaginazione

Pensieri...solo pensieri...

Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.Anjali Banerjee♦♦Nel serpente il veleno è nei denti, nella mosca è nel capo, nello scorpione nella coda, nel malvagio in tutto il corpo.

Marghian - Music blog

Just another WordPress.com site

Semprevento's Blog

Amo il vento e tutto ciò che accarezza

Cayenna

Essere se stessi contro ogni violenza

la vita va...

Just another WordPress.com site

MALI & LINO

Just another WordPress.com site

~ A l b a ~

camminando insieme a voi.....

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: