IL VUOTO DELL’ANIMA
 
/_______________________________/
"Buio interiore"…"musica".
*Sempre ammesso che il buio interiore possa essere descritto con la musica*
Essa, per quanto cupa, presuppone, nell’anima, una certa "luce".
Ma anche la musica è un linguaggio umano, e neppure lei puo’…*
*  *  *
"Vuoto dell’anima ". ma..cos’è il vuoto dell’anima, e cosa sente, o vive, chi ha il vuoto nell’anima?  Sembra…"caos". Ma.un’anima, in quanto vuota, potrebbe capirlo, o… spiegarlo? Ma se è..vuota, vuol dire che forse non percepisce nulla, ne’ sa "spiegare" questo "suo vuoto"?. Rispecchiandosi in esso, avendone coscienza, quest’anima…avrebbe gia’ qualcosa dentro.e non sarebbe del tutto..vuota"". Ma se, d’altro canto, un’anima è completamente piena, come puo’essa ancora…recepire? *Penso che l’anima piu’ piena abbia in se’un po’ di vuoto..per assimilare *il nuovo.* Ma è la comunque la "parte piena" ad attirare… altro a se’ , per crescere. L’anima totalmente vuota, invece, pur avendo… "massima capienza". non lo desidera, e….*resta vuota, considerando magari il suo "vuoto" come.."pieno"….E questa "anima vuota" si sente..*piena….di se’". Ciao.
Marghian
Annunci