HOTEL SUPRAMONTE
 
 
FABRIZIO DE ANDRE’
Il Supramonte di orgosolo è uno dei luoghi piu’ belli e selvaggi della sardegna. In un simile contesto, il nome di un Hotel sarebbe la cosa piu’ normale, direi piu’ bella da trovare. Il monte, i paesi pittoreschi, la vegetazione a tratti scarna, a tratti rigogliosa.
I ruscelli, il buon vino ed i cibi genuini della zona. Ed esistono gli hotels, le trattorie, i bar e le osterie dove il visitatore trova tutto questo. Io ed alcuni amici pranzammo proprio ad Orgosolo, in un accogliente ristorante. Era l’autunno del 2005, in questo periodo. La gente di Orgosolo, di Mamoiada, e di altri paesi, è gente schietta, semplice ed ospitale. Eppure Orgosolo vanta un primato poco onorevole: il banditismo.
No, non esiste l’Hotel Supramonte. Non esiste un ristoratore che abbia dato questo nome al suo locale accogliente.  Ma l’Hotel Spramonte e’ ….l’albergo piu’ vasto…e pericoloso della nostra isola. E’ il rifugio dei banditi, ed è…l’alloggio dei rapiti.  “Illustre” ospite di questo triste soggiorno, fu anche Fabrizio de Andre’. Tutti ricordano i glorni del suo sequestro e della sua prgionia. Fabrizio fu rapito, piu’ di trent’anni fa ,dai banditi, con la sua compagna Dory Ghezzi. Vennero poi rilasciati. Ma come accade a tutte le vittime dei sequestri, essi furono duraemnte provati da questa esperienza.
I rapiti, ovviamente, sono tutti ..”illustri”, per via della loro facoltosita’ e ricchezza che li rende vittime di questa sorte. Ma Fabrizio, con questa canzone, e con la sua poesia, ha descritto con l’anima che cosa è, davvero, l’hotel..Supramonte. E forse lo ha fatto anche per chi, pur avendo subito la stessa sventura, non poteva scrivere..canzoni sul suo rapimento. Ciao.
Marghian
About these ads